On air - Parliamo di Qualità dell'aria con l'Arch. Raisa

Atmosfere romantiche e profumazioni floreali possono peggiorare la qualità dell’aria interna. Lo sapevate?

Atmosfere romantiche e profumazioni floreali possono peggiorare la qualità dell'aria interna. Lo sapevate?Quando si insegnano i fondamenti della qualità dell’aria interna, si spiega che la ventilazione degli ambienti è necessaria per diluire molti inquinanti con i quali inevitabilmente entriamo in contatto; essi possono essere di origine chimica, fisica e biologica. Fin qui tutto chiaro: ma cosa c’entra con il titolo di questo post? Il fatto è che se dai concetti generali si scende nello specifico, molti rimangono a bocca aperta quando viene loro spiegato che non sarebbe il caso di far entrare nelle abitazioni – e di conseguenza far funzionare – quelle bellissime candele colorate con profumazioni floreali, oppure moltissimi di quegli accattivanti profumatori ambientali. Continua [...]

L’autunno sta arrivando: prepariamoci a ricambiare l’aria senza aprire le finestre!

L'autunno sta arrivando: prepariamoci a ricambiare l aria senza aprire le finestreNon so se anche voi, come me, amate dormire nelle caldi notte d’estate con le finestre aperte per far entrare aria, anche se magari le tapparelle sono quasi del tutto abbassate. Grazie alle zanzariere gli insetti se ne stanno fuori e l’aria è sempre rinnovata. Non vorrei mai privarmi di questa bella sensazione, a tal punto che rinuncio all’accensione del climatizzatore che mi costringerebbe a stare con le finestre chiuse, ma le temperature notturne si stanno abbassando e inizia a fare freddo. Continua [...]

Ventilazione in pillole: la nuova guida del 2015!

Ventilazione in pillole: la nuova guida ADEME del 2015!Una delle più complete guide sulla ventilazione degli edifici, basata sulla conoscenza degli inquinanti dell’aria interna è senza dubbio quella dell’ente francese ADEMEAgence de l’Environnement et de la Maitrise de l’Energie”.
La nuovissima edizione del maggio 2015 è scaricabile gratuitamente dal sito dell’associazione ed è molto interessante e completa, seppure sia solo di 21 pagine corredate da significative illustrazioni.

Vale la pena illustrarne brevemente i contenuti, soprattutto per chi non ha molta padronanza con il francese e magari anche con il tema della ventilazione. Continua [...]

È in arrivo l’ecodesign dei sistemi di ventilazione meccanica. Il via il 1 gennaio 2016

È in arrivo l'ecodesign dei sistemi di ventilazione meccanica. Il via il 1 gennaio 2016Rimangono ancora pochi mesi, per le aziende che commercializzano sistemi di ventilazione meccanica, per adeguarsi ai Regolamenti Comunitari 1253 e 1254 del 2014 che prevedono la progettazione ecocompatibile e quindi l’etichettatura energetica (come già accade per alcuni elettrodomestici tra cui frigoriferi, lavatrici, ecc) per le centrali di ventilazione. Cosa dobbiamo quindi aspettarci? Vediamo i punti principali.

Quali centrali sono soggette all’obbligo di Ecodesign?

Le centrali soggette all’obbligo dell’Ecodesign sono quelle che assorbono una potenza elettrica maggiore di 30 W per flusso d’aria. Continua [...]

Ventilazione meccanica.. ma quanto mi costi?

Ventilazione meccanica.. ma quanto mi costi?Ci sono tante ostilità rispetto all’uso della ventilazione meccanica in ambito residenziale e terziario, ma la principale è quella relativa al consumo elettrico dei ventilatori. Fatto sta che quando si domanda esplicitamente a chi ritiene che i consumi di un qualsiasi sistema di ventilazione meccanica siano proibitivi: “Lei sa quanta energia consuma la ventilazione meccanica? Più o meno di quelli di un aspirapolvere? Più o meno di quelli di una lampadina? Pariamo di Wattora o Kilowattora?“…nel 100% dei casi rimane in silenzio e non sa rispondere! Continua [...]

Come si fa a progettare la ventilazione degli edifici?

Come si fa a progettare la ventilazione degli edifici?La risposta a questa domanda è più facile di quanto si possa pensare, sia in termini teorici che pratici! Di seguito sono quindi fornite delle prime nozioni di base, che di volta in volta approfondiremo con altre informazioni, come i contenuti delle normative, oppure esempi di calcolo delle portate o ancora la descrizione di qualche tecnologia innovativa.

La teoria in “PILLOLE”

La definizione della quantità d’aria da ricambiare negli ambienti interni (cioè le portate di ventilazione) è definita nelle normative tecniche. Continua [...]

Come evitare la brutta sorpresa delle muffe nella propria casa

Come evitare la brutta sorpresa delle muffe nella propria casaNel 2015 sono ancora tantissime le abitazioni nelle quali si verificano problemi di muffa che iniziano a formarsi quando l’umidità relativa interna in prossimità delle superfici murarie raggiunge valori attorno all’80%.

In termini pratici?

Dopo quattro ore di permanenza di due persone in una stanza matrimoniale con la porta chiusa, il livello di UR interna sale dal 50 al 90%! Se a questo associamo: il mutato stile di vita delle persone, la presenza di finestre ad elevata tenuta e il fatto che generiamo umidità non solo con il nostro metabolismo, ma anche cucinando, lavandoci, pulendo i pavimenti, ecc. Continua [...]