Tag: IAQ

Un manuale per diventare esperti di inquinamento indoor

Un manuale per diventare esperti di inquinamento indoorQuali sono le competenze che deve avere un esperto di qualità dell’aria indoor? Saper ricoscere gli inquinanti interni, poterli misurare con strumenti appropriati e presentare un intervento che migliori la situazione. Un ventaglio di conoscenze scientifiche che varia dalla sanità all’edilizia. Un professionista dell’inquinamento indoor dovrebbe essere anche in grado di rilevare i sintomi della sindrome dell’edificio malato (Sick Building Syndrome) o di  altre patologie secondarie, come le allergie, legate a un ambiente malsano a casa, scuola o ufficio. Continua [...]

IAQ: normative europee a confronto

IAQ: normative europee a confrontoLa qualità dell’aria interna a casa, scuole e uffici, sintetizzata spesso con l’acronimo IAQ (Indoor Air Quality), è alla base dei criteri di salubrità e sostenibilità, sotto il profilo energetico, degli edifici. La ventilazione meccanica controllata è la tecnologia principe per la tutela della qualità dell’aria negli spazi indoor, ma cosa prevedono la leggi in Italia e in Europa? Secondo una recente ricerca del BPIE (Buildings Performance Institute Europe), organizzazione no-profit per il miglioramento energetico del parco edilizio europeo, ogni paese Ue ha intrapreso un percorso diverso sulla IAQ. Continua [...]

La qualità dell’aria entra nell’agenda dei media italiani

Maria Chiara Voci - La qualità dell'aria entra nell'agenda dei media italianiMaria Chiara Voci è una delle più conosciute giornaliste italiane nel mondo del Green Building. È una firma del Sole 24 ore e amministra Spazi Inclusi una società di servizi giornalistici specializzata in edilizia, trasporti ed energia. Maria Chiara è la prima giornalista che intervistiamo su AirSharing nell’ottica di un approfondimento sui problemi dell’inquinamento indoor e del risparmio energetico con i protagonisti del mondo dell’informazione.

Prima di tutto, benvenuta sul blog AirSharing. Quali sono gli ambienti che soffrono maggiormente di inquinamento interno? Continua [...]

All’asilo i bambini non si ammalano quando l’aria è buona

Kinderhaus: l'asilo con il sistema di ventilazione meccanica controllataÈ il sogno di ogni mamma e papà: un bambino che non si perde un giorno d’asilo per raffreddori, influenze e infezioni varie. Ne va della salute del piccolo e del ménage quotidiano di una famiglia. Sembra che a Gassino, in provincia di Torino, abbiano trovato un antidoto efficace a epidemie ed allergie: mantenere una buona qualità dell’aria negli ambienti dove giocano i piccoli. Kinderhaus, così si chiama il baby-parking, è il primo asilo italiano certificato CasaClima A, il grado massimo previsto dal più autorevole protocollo di sostenibilità ambientale ed energetica degli edifici in Italia coordinato dall’Agenzia per l’energia dell’Alto Adige. Continua [...]

On Air, la nuova rubrica di Valentina Raisa su AirSharing

rubrica on airValentina Raisa, architetto, è uno dei professionisti più accreditati nel panorama della qualità dell’aria in casa: dalla formazione alla ricerca fino alla consulenza per aziende del settore. A partire da oggi Valentina sarà presente sul nostro blog AirSharing con On Air, una rubrica mensile dedicata ai problemi dell’inquinamento indoor. Quello con Valentina sarà un appuntamento fisso con l’esperto con cui affronteremo  questioni ambientali, tecnologiche e di salute umana legate alla qualità dell’aria negli spazi interni.

Valentina, quali saranno gli argomenti della tua rubrica? Continua [...]

Hudson Passive House, risparmio energetico e aria pulita

Hudson Passive House, risparmio energetico e aria pulita È simile a un fienile dell’Europa del Nord, tutto legno e tetti a spiovente, ma vanta tecnologie di ultima generazione. Si tratta di una baita dispersa in un’area naturale sul fiume Hudson negli Stati Uniti ma con tutti i comfort di un appartamento a cinque stelle nel centro di Manhattan. La Hudson Passive House è la prima casa passiva certificata Passivhaus dello stato di New York. Con un impatto pari a zero sull’ambiente circostante, l’edificio ha un solo unico impianto che contribuisce all’efficienza energetica dell’abitazione: un sistema di ventilazione controllata. Continua [...]

Inquinamento indoor, un bollettino di guerra

inquinamento indoorUn terzo della popolazione globale, circa 3 miliardi di persone, sono a rischio di malattie respiratorie a causa dell’inquinamento indoor. L’aria malsana in casa, scuole e uffici miete 4 milioni di vittime ogni anno secondo uno studio pubblicato di recente da The Lancet Respiratory Medicine, una delle più autorevoli riviste internazionali di medicina del settore. Questo bilancio impietoso emerge dalla Household Air Pollution Commission, un gruppo di esperti mondiali di inquinamento indoor che ha messo a punto una delle ricerche più comprensive degli ultimi anni. Continua [...]

Inquinamento domestico: come si misura la qualità dell’aria in casa?

misura la qualità dell’aria con RSensL’inquinamento indoor è sempre un pericolo invisibile: radon, polveri sottili, acari, formaldeide e altre sostanze che rendono malsana l’aria in casa sono incolore e inodore. Lo smog in casa non ha segni di riconoscimento e scovare la sua presenza in un’abitazione è spesso una missione impossibile. Ma sul mercato è in arrivo una nuova generazione di sensori per la qualità dell’aria domestica che promette di misurare con precisione la concentrazione degli inquinanti in modo da suggerire eventuali interventi per migliorare la ventilazione dell’ambiente e assicurare un corretto ricambio d’aria. Continua [...]

© 2019 AirSharing

Theme by Anders NorenUp ↑