Tag: ventilazione

Ventilazione in pillole: la nuova guida del 2015!

Ventilazione in pillole: la nuova guida ADEME del 2015!Una delle più complete guide sulla ventilazione degli edifici, basata sulla conoscenza degli inquinanti dell’aria interna è senza dubbio quella dell’ente francese ADEMEAgence de l’Environnement et de la Maitrise de l’Energie”.
La nuovissima edizione del maggio 2015 è scaricabile gratuitamente dal sito dell’associazione ed è molto interessante e completa, seppure sia solo di 21 pagine corredate da significative illustrazioni.

Vale la pena illustrarne brevemente i contenuti, soprattutto per chi non ha molta padronanza con il francese e magari anche con il tema della ventilazione. Continua [...]

L’Ispra traccia una mappa dell’inquinamento indoor in Italia

L'Ispra traccia una mappa dell'inquinamento indoor in ItaliaL’inquinamento indoor entra per la prima volta nel rapporto annuale sulla qualità dell’ambiente urbano realizzato dall’Ispra (Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca ambientale). L’aria che tira in casa, scuole, uffici guadagna così lo status di problema ambientale, soprattutto nelle grandi città italiane. Un sintomo di una nuova sensibilità sulla qualità della vita negli ambienti interni accompagnata da un elenco di indicatori scientifici che possono rivelarsi determinanti per conoscere gli eventuali rischi sanitari indotti da cattiva qualità dell’aria indoor: dal tasso di affollamento delle stanze alle muffe, dagli impianti centralizzati di condizionamento alla presenza di fumatori. Continua [...]

Come si fa a progettare la ventilazione degli edifici?

Come si fa a progettare la ventilazione degli edifici?La risposta a questa domanda è più facile di quanto si possa pensare, sia in termini teorici che pratici! Di seguito sono quindi fornite delle prime nozioni di base, che di volta in volta approfondiremo con altre informazioni, come i contenuti delle normative, oppure esempi di calcolo delle portate o ancora la descrizione di qualche tecnologia innovativa.

La teoria in “PILLOLE”

La definizione della quantità d’aria da ricambiare negli ambienti interni (cioè le portate di ventilazione) è definita nelle normative tecniche. Continua [...]

In un ambiente sano si impara più in fretta

In un ambiente sano si impara più in frettaL’ambiente a scuola, l’aria che si respira in classe e tra i corridoi influisce sulle capacità di apprendimento dei nostri ragazzi. Attenzione e memoria di lavoro possono essere condizionate dall’esposizione sia a inquinanti dell’aria indoor come radon e formaldeide che ad altri composti come il benzene e le polveri sottili che possono filtrare dalle finestre se l’edificio è collocato in una zona ad alta densità di traffico.

Secondo i recenti dati di Breathe, un progetto europeo di ricerca sanitaria, la qualità dell’aria respirata a scuola può influire fino al 5% sullo sviluppo cognitivo dei bambini tra i 7 e i 10 anni. Continua [...]

In India la ventilazione per strada serve a ridurre lo smog

In India la ventilazione per strada serve a ridurre lo smogCi saranno sistemi di ventilazione e purificatori d’aria per le strade congestionate dal traffico delle metropoli indiane. La Green Court, il tribunale ambientale dell’India, ha di recente ordinato sia la sostituzione di tutti i veicoli con un’anzianità superiore ai quindici anni che l’installazione nei luoghi pubblici di dispositivi per migliorare la qualità dell’aria, come quelli di aerazione forzata.

Eravamo abituati a pensare alla ventilazione meccanica come una tecnologia per migliorare la qualità dell’aria tra le quattro mura di casa ma la drammatica situazione dello smog in India ha obbligato le autorità a non escludere nessuna soluzione, compresa quella di ricorrere alle tecnologie di ventilazione. Continua [...]

Una casa su tre soffre di muffe, allarme asma e allergie

Una casa su tre soffre di muffe, allarme asma e allergieLa comparsa delle muffe è il primo sintomo di un ambiente malsano, dove l’umidità supera il 65% e la temperatura non scende mai sotto i 14 gradi. Le muffe sono colonie di batteri che alla lunga possono indurre diverse forme di allergie e asma. È un nemico subdolo che solo di recente è stato inserito nel dizionario delle principali sorgenti di inquinamento interno in case, scuole e uffici.

In Italia, secondo una recente ricerca della SIAAIC, Società Italiana di Allergologia, Asma ed Immunologia Clinica, una casa su tre soffrirebbe del problema delle muffe. Continua [...]

© 2019 AirSharing

Theme by Anders NorenUp ↑