Ventilazione meccanica, il polmone di casaQual è il ruolo in casa di un sistema di ventilazione meccanica controllata? Forno e cucina, potremmo dire, sono lo stomaco della casa, il sistema di riscaldamento, il cuore, e la ventilazione meccanica sarà il polmone, quello che garantisce in ogni momento l’ossigeno sufficiente per respirare bene.

La ventilazione meccanica, un nuovo elettrodomestico in casa

La ventilazione meccanica controllata è un elettrodomestico perché, nella maggior parte dei casi, non ha bisogno di impianti centralizzati con condutture, canalizzazioni e altre opere impegnative sotto il profilo edilizio. Molti dispositivi decentralizzati, come l’Aircare progettato da Thesan per esempio, si integrano direttamente nel serramento. Occupa uno spazio invisibile ma cambia del tutto l’aria che si respira in casa e consuma come una lampadina.

La ventilazione meccanica è un antidoto contro gli inquinanti dell’aria

Un sistema di ventilazione meccanica tiene alla larga tutta una serie di inquinanti dell’aria interni di cui abbiamo spesso parlato come derivati del fumo, polveri, formaldeide, umidità, e anidride carbonica. Poi è vero che ci sono delle buone prassi per eliminare queste sostanze come non fumare in casa, per esempio, o scegliere con cura rivestimenti e arredi in base a materiali che non rilasciano inquinanti.

L’unica soluzione contro gli inquinanti biologici

Ma gli inquinanti biologici si trovano in tutte le case: sono, muffe, pollini, acari della polvere, peli di animali domestici, virus e batteri. Si possono accumulare in bagno come in cucina o nascondersi nelle cavità della parete aumentando i fattori di rischio sanitario, soprattutto per l’apparato respiratorio. In questo caso, l’unica soluzione per risolvere il problema è una strategia efficace di ventilazione meccanica che azzerando tutte quelle condizioni ambientali, come l’umidità, che possono favorire il trasloco in casa di questi ospiti sgraditi.